A proposito del Gutturnio e del vino da uve biologiche

DSC_0388

Le uve biologiche derivano da un metodo di coltivazione normato dal Regolamento CE 834/07, che esclude l’uso di antiparassitari e concimi chimici di sintesi. Per la lotta alle malattie delle viti vengono utilizzati sia i preparati a base di rame, zolfo o estratti da altre piante e registrati in un apposito elenco, sia l’introduzione di insetti utili o altri organismi viventi (funghi) antagonisti dei parassiti. Per la fertilizzazione dei terreni, infine, possono essere usate sia delle soluzioni inerenti alle tecniche agronomiche (inerbimento, sovescio ecc.) sia l’apporto di concimi organici di origine certificata. Non sono consentiti OGM.

L’Agricoltura biologica tutela l’ambiente e la salubrità dei prodotti.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...