Contatti, terroir, schede tecniche dei vini

vino_botti_cantina_17969323-15968689

 Corte Guarinona

Guarinona di Torrano, 1 – Ponte dell’Olio PC

cs@corteguarinona.it  oppure telefonate (ore pasti) al numero  338 6530715

https://www.facebook.com/pages/Corte-Guarinona/126980474074526

Corte Guarinona fa parte della FIVI Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti e di Valore Val Nure.

logo-fivi

L’ubicazione

Corte Guarinona si trova in Italia, nella regione Emilia Romagna nota per la sua gastronomia e per le splendide città d’arte. L’azienda è sita in provincia di Piacenza sulle prime colline della Val Nure nella frazione di Torrano nel comune di Ponte dell’Olio a circa 250 m slm lungo la dorsale delle Terre Rosse Antiche una formazione geologica di decine di migliaia di anni fa. Gli intensi processi evolutivi hanno determinato il colore rossastro dei terreni dovuto principalmente all’ossidazione del ferro e all’accumulo di concrezioni ferro-manganesifere di colore nero.

Indicazioni: per i mezzi provenienti dai caselli di Piacenza sud (sulla A1 Milano-Napoli) e di Piacenza est (sull’A21 Torino-Brescia) si lascia la tangenziale cittadina all’uscita Piacenza-Farnesiana San Giorgio Piacentino – Carpaneto Piacentino. Si prosegue fino ad oltrepassare il comune di San Giorgio. Si svolta quindi in direzione Godi – San Damiano, si prosegue oltre l’abitato di Godi fino alla frazione di Rizzolo, superata la quale si giunge a Torrano. Il toponimo deriva dal castello locale adorno di un unico torrione.

Il Terroir ovvero le Terre rosse antiche

Nel progetto “Alla scoperta delle Terre e dei tesori piacentini”, promosso dalla Strada dei vini e dei sapori dei Colli Piacentini, finanziato dalla Provincia di Piacenza nell’ambito della misura 313 del Piano regionale di sviluppo rurale 2007-2013 e realizzato dalla cooperativa I.TER, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza sono state individuate e descritte le sette Terre della provincia di Piacenza, evidenziandone le varie componenti, i principali siti archeologici, i castelli, i musei e le offerte turistiche e agroalimentari:

Corte Guarinona appartiene alla dorsale delle Terre Rosse Antiche.

Il paesaggio tipico delle Terre Rosse Antiche presenta ampi altopiani pianeggianti o lievemente ondulati, posti tra i 70-350 metri sul livello del mare, caratterizzati dai paleosuoli più antichi di tutto il territorio emiliano-romagnolo. I suddetti suoli di colore rossastro tendente all’aranciato, possono raggiungere profondità superiori ai tre metri, e presentano un’interessante vocazione per la viticoltura. Le loro caratteristiche pedomorfologiche favoriscono la nascita di vini corposi dalle note aromatiche interessanti che esaltano la presenza di note terziarie complesse.

I prodotti: uve biologiche, vini e fieno

Corte Guarinona, nella sua interezza è sottoposta al regime di certificazione biologica, una scelta nata e dettata dalla consapevolezza che l’essere completamente accorpata e circondata da boschi senza altre coltivazioni confinanti avrebbe garantito e valorizzato i protocolli biologici. L’azienda produce vino rosso, sia fermo sia frizzante, da vigneti Barbera e Croatina. Il resto dei terreni non occupati dal vigneto comprende boschi di querce, castagni e acacie dalla meravigliosa fioritura primaverile e prati stabili polifiti per la produzione di fieno biologico utilizzato nella filiera degli allevamenti di bovini da carne e da latte biologici.

Guarinone 

Vino rosso fermo, corposo

Annata: 2011 (esaurita), 2018 (in affinamento)

Alcol: 13,5%

Bottiglie prodotte: 500

Vitigni: 70 % Barbera, 30% Croatina

Vigna: Guarinona di Torrano, 250 m slm, paleosuoli delle Terre rosse antiche, viticoltura biologica certificata

Anno di impianto: maggio 2007

Sistema di allevamento: Guyot, tecnica di potatura manuale Simonit e Sirch, diradamento dei grappoli

Vendemmia: manuale, uvaggio: il barbera attende in vigna la completa maturazione della Croatina, il che comporta una leggera sovra maturazione del primo

Durata macerazione: 15 giorni

Affinamento: 24 mesi in legno, barrique

Note: a bassissimo contenuto di solfiti

 

de Smet! 

Vino rosso frizzante, Metodo Classico, Millesimato, Pas Dosé (Dosaggio zero)

Annata: 2012 (esaurita), 2015 (in esaurimento), 2017

Alcol: 12 %

Bottiglie prodotte: 1200

Vitigni: 70 % Barbera, 30% Croatina

Vigna: Guarinona di Torrano, 250 m slm, paleosuoli delle Terre rosse antiche, viticoltura biologica certificata

Anno di impianto: maggio 2007

Sistema di allevamento: Guyot, tecnica di potatura manuale Simonit e Sirch, diradamento dei grappoli

Vendemmia: manuale, uvaggio

Fermentazione: in acciaio

Affinamento: in bottiglia, 24 mesi sui lieviti

Note: a bassissimo contenuto di solfiti

 

DSCN5756

Le passioni

Un piccolo orto per la famiglia e qualche albero da frutto sparso qui e là cresciuto senza metodo in anni lontani, il giardinaggio, la musica e l’arte.

L’origine

Corte Guarinona appartiene da quattro generazioni alla stessa famiglia ed è il divenire infinito di un sogno non concluso che parte da una grande passione per la terra ed i suoi frutti.

I reperti archeologici ritrovati e le tracce storiche e architettoniche evidenziano e testimoniano la ricchezza di tradizioni e storia di un territorio abitato fin dal Neolitico e che in Epoca romana, attraverso le centuriazioni, vide la nascita della tradizione vitivinicola locale e provinciale. L’azienda sorge su una antica villa romana come testimoniano sia alcuni ritrovamenti bronzei conservati presso la sede del GAVN (Gruppo Archeologico Val Nure) sia il reimpiego di materiali di epoca romana nella costruzione degli edifici. La casa padronale risale al Seicento e conserva le tracce della casa torre originale di epoca Medioevale e dei due importanti restauri avvenuti a metà Ottocento e a metà Novecento. Parte degli edifici devono essere sottoposti ad un ulteriore restauro conservativo pianificato nei prossimi anni e che si propone di mantenere leggibili gli interventi succedutisi e la storia del luogo.

uid_133eea20dbf.650.340

2 risposte a Contatti, terroir, schede tecniche dei vini

  1. Luca Valentini ha detto:

    buongiorno vorrei sapere se producete vino rosso frizzante a fermentazione naturale.
    Sono interessato per uso personale. Se fosse anche possibile sapere il costo a bottiglia.
    cordiali salutI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...