Risotto con le fragole e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

IMG-20160501-WA001

Occorrente per 4 persone

Brodo vegetale* caldo ………. 2 litri

Riso Carnaroli ………. 80 g a persona (320 g)

Olio evo 100% italiano ………. q.b.

Sale marino integrale da macinare ………. q.b.

Pepe rosa in grani da macinare ………. attenzione il pepe rosa è estremamente aromatico e rischia di coprire tutti i profumi quindi bisogna usarlo con parsimonia

Vino bianco secco fermo ………. la quantità dipende dal grado alcolico del vino e dalla sua aromaticità, in generale usatene 60 ml e fatelo intiepidire leggermente prima di versarlo sul riso tostato. Nota Bene: non si usa per cucinare un vino di bassa qualità, esattamente come non si deve risparmiare sull’olio per friggere. In cottura noi ingeriamo e non perdiamo il prodotto esattamente come quando lo beviamo o lo usiamo per condire. Quando si risparmia a tavola si spende in farmacia…

Fragole fresche ………. 20 per la mantecatura, 4 per la decorazione

Burro fresco ………. q.b.

Aceto Balsamico Tradizionale di Modena ………. a piacere

*Brodo vegetale: una cipolla con inseriti due chiodi di garofano, una foglia di alloro, due carote, due gambe di sedano verde, un ciuffo di prezzemolo, due spicchi d’aglio, sale, tre litri d’acqua.

Procedimento

Ricordate un segreto che quasi nessuno svela… bisogna evitare sbalzi termici in fase di cottura, quindi non aggiungete brodo o altro liquido freddo e usate cucchiai di legno. Le fragole lasciatele a temperatura ambiente.

Iniziamo… 

In un tegame largo in acciaio a bordo medio mettere l’olio evo scaldarlo leggermente e versarvi il riso, mescolarlo con un cucchiaio di legno fino a tostarlo (il chicco diventa traslucido) ovvero quando “suona”, non fatelo assolutamente imbrunire come quando si tosta il pane raffermo o i pinoli…

Sfumate con il vino intiepidito, lasciate evaporare l’alcol e poi per circa dieci minuti aggiungete poco brodo alla volta. D’abitudine i tempi di cottura del riso sono di circa 15 minuti, quindi arrivati a cinque minuti dal termine aggiungete le venti fragole schiacciate con la forchetta e leggermente salate e pepate, un altro po’ di brodo, qualche noce di burro fresco e completate la cottura.

Intiepidite i piatti in forno e utilizzate un coppa pasta per posizionare il risotto al centro di ogni piatto. Ponete in cima al riso una fragola intera o tagliata ad arte con un coltellino.

Alcuni aggiungono una goccia di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

 

Annunci

Informazioni su corteguarinona

Blog dell'Azienda Agricola Corte Guarinona
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...